Home Dubai Vantaggi Dubai COSA SIGNIFICA SOCIETÀ OFFSHORE?

COSA SIGNIFICA SOCIETÀ OFFSHORE?

Hai sentito parlare di onshore e offshore ma non sai a cosa si riferisce?

Ti stai domandando perché tutti parlano di aprire società offshore e quale sia il vero significato di questi termini?

Ti interessa il tema della finanza internazionale e vorresti saperne di più?

Perfetto, questo articolo è ciò che fa per te: infatti, abbiamo riassunto tutte le risposte che cerchi in questa breve guida.

Buona lettura!

 

Società offshore: il significato

Se ti capita spesso di sentire parlare di società offshore e di non capire bene di cosa si tratta, qui ti chiarisco le idee.

Iniziamo, subito col dire che, appena si pensa ad una società offshore, si è portati a pensare a qualcosa di negativo. Perché? Te lo spiego subito.

Generalmente quando si tratta di società offshore, viene subito da pensare all’evasione fiscale.

Il termine, infatti, viene spesso confuso come uno strumento tale da permettere al suo titolare di commettere un reato fiscale, in modo occulto. Niente di più sbagliato!

Purtroppo, il pregiudizio è dovuto al fatto che i media e i governi degli stati onshore diffondono un’idea del tutto travisata di questa realtà, proprio per evitare che i più avveduti imprenditori di questi Paesi vadano a “portare fuori” le loro risorse in altri luoghi, fiscalmente più vantaggiosi.

È legale costituire società offshore?

Ecco, dunque, che per prima cosa oggi dobbiamo fare chiarezza.

Devi sapere che la pratica di costituire una società offshore è legale al 100%, per ogni soggetto residente in qualsiasi stato, nonostante comporti un fisiologico ammanco fiscale causato a discapito dei Paesi a fiscalità ordinaria.

Infatti, società “offshore” significa letteralmente sita “fuori dalle acque territoriali”, volendo indicare, nel campo del business, una realtà societaria registrata in base alle leggi di uno stato estero, ma che conduce la propria attività al di fuori dello stato o della giurisdizione in cui è registrata.

Aprire società offshore: perché conviene

Un fenomeno assolutamente in costante crescita soprattutto se sei italiano o se appartieni a un altro Paese con una fiscalità assolutamente molto alta, è il ricorso a paradisi fiscali esteri.

Questo, ovviamente, è stato accentuato grazie al processo di globalizzazione dell’economia, all’integrazione dei mercati finanziari e all’ampia diffusione delle tecnologie informatiche in grado di spostare, in ogni dove, ingenti capitali, grazie ad un semplice click.

Così, più cresceva la competizione fiscale globale, più la produzione normativa di settore si moltiplicava e si faceva più rigida: così, aprire una società offshore non è più cosa facile.

L’unica soluzione: aprire una società offshore a Dubai

Comunque, le eccezioni ci sono sempre, e anche in questo campo c’è un Paese che, ancora, assicura una burocrazia chiara e snella, che permette, quindi, di costituire una società offshore, in modo semplice e agevole: sto parlando degli Emirati Arabi Uniti e, in particolare, di Dubai.

Sicuramente, ti starai chiedendo perché proprio Dubai!

Beh, oltre ad un iter burocratico veloce e preciso, Dubai offre un numero importante di motivi per aprire una società, quali: la crescita economica di Dubai, che non si è mai arrestata, nemmeno quando in periodo pandemico il mondo intero si è fermato; la capacità di far crescere ogni business, grazie al mercato di Dubai che unisce il mercato d’oriente con quello d’occidente; le Free Zone di Dubai, ovvero Zone Franche dove, per qualsiasi società sita nel loro territorio, non si paga alcuna tassa (per saperne di più, leggi qui!); il supporto del governo, che, da sempre, incentiva con importanti sostegni economici il progredire dell’economia e del business nel Paese, diventando meta attrattiva per i più oculati investitori di tutto il mondo; infine, ma la lista sarebbe ancora davvero lunga, aggiungo che le aziende nelle Free Zone Dubai non devono pagare alcuna imposta personale, societaria, professionale e non è previsto alcun costo di commercialista, né alcun sindacato, o, tantomeno, bilancio annuale.

Società offshore a Dubai: a chi affidarsi

Per fare le cose fatte a regola d’arte, ovviamente, non è possibile arrangiarsi da soli.

Le regole sono precise ma molto particolari e uniche nel loro genere: pertanto, è fondamentale rivolgersi a chi si occupa solamente di company setup e unicamente negli Emirati Arabi.

Chi pretende di sapere tutto su ogni dove, come è ovvio, in realtà conosce poco e in modo confuso: solo chi vive e opera direttamente da Dubai e fa solo questo di mestiere è il perfetto consulente per te che vuoi aprire una società offshore a Dubai.

Se vuoi conoscere chi è il professionista di riferimento per gli italiani a Dubai, devi leggere questo contenuto.

ARTICOLO PRECEDENTECOME GUADAGNARE ONLINE DIVENTANDO DEBUGGER