Home Dubai Vivere a Dubai IL PARCO SOLARE DI DUBAI A ZERO EMISSIONI NEL 2050

IL PARCO SOLARE DI DUBAI A ZERO EMISSIONI NEL 2050

Stiamo parlando di un altro Guinnes World Record emiratino: a Dubai è sito il più grande Parco Solare a sito singolo del mondo, il Mohammed bin Rashid al-Maktoum Solar Park.

Lo spazio rappresenta uno dei più grandi progetti di energia pulita e rinnovabile che l’Autorità per l’Energia Elettrica e l’Acqua di Dubai (DEWA) sta realizzando al fine di raggiungere le zero emissioni entro il 2050.

L’area avrà una capacità prevista di 5.000 megawatt entro il 2030 grazie a investimenti governativi che toccheranno i 50 miliardi di AED. Una volta completata l’opera, il beneficio sarà di oltre 6,5 milioni di tonnellate di emissioni di carbonio all’anno.

L’iniziativa è stata lanciata dagli Emirati Arabi che, oltre a intraprendere numerose iniziative green, puntano a diventare il primo Paese della Regione Medio Oriente e del Nord Africa (MENA) ad azzerare le emissioni nette entro la metà del secolo corrente. Dubai, inoltre, ha anche intrapreso la Dubai Net Zero Carbon Emissions Strategy (la Strategia di Riduzione delle Emissioni di Carbonio fino allo zero) sempre entro il 2050 per ottenere entro tale data la capacità totale di Dubai derivante da energia pulita.

L’Amministratore Delegato di DEWA, Saeed Mohammed Al Tayer, ha affermato che il quadro normativo di Dubai consente al settore privato di prendere parte a progetti di produzione di energia nel Paese, incoraggiando investitori e sviluppatori internazionali a partecipare ai progetti del Parco Solare che DEWA sta implementando quale modello di Produttore di Energia Indipendente (IPP).

Il modello pubblico-privato del Parco, infatti, ha già attratto investimenti per circa 40 miliardi di AED e, così, il DEWA ha ottenuto i prezzi dell’energia solare più bassi rispetto a tutto il resto del globo per ben 5 volte consecutive, rendendo Dubai il punto di riferimento mondiale per i prezzi dell’energia solare.

“Noi in DEWA lavoriamo in linea con la vision di Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, al fine di promuovere l’innovazione e trasformarla in un’economia verde sostenibile” continua Al Tayer.

Nel Parco si trovano ben 2 progetti avanguardistici: il Centro per l’Innovazione e il Centro di Ricerca e Sviluppo.

Il primo appoggia lo sforzo di DEWA per migliorare l’innovazione e la creatività nel campo dell’energia pulita e rinnovabile, per sensibilizzare alla sostenibilità, per supportare le capacità nazionali impegnate in tal senso, per ottimizzare la competitività delle imprese, e per fornire ai visitatori dell’area un’esperienza unica al fine di esplorare le più recenti tecnologie dedicate all’energia pulita.

Il Centro di Ricerca e Sviluppo, invece, supporta il DEWA per anticipare il futuro, per sviluppare progetti precursori e unici al mondo, per sostenere la quarta rivoluzione industriale grazie a nuovissime tecnologie strabilianti, e, grazie al più grande e completo impianto di test e certificazione solare degli UAE, per gestire il più duraturo test no-stop di pannelli fotovoltaici del Paese in condizioni climatiche desertiche.

Gli Emirati Arabi sono sempre attivi in tema di sostenibilità: ma i vantaggi di vivere nei Paesi del Golfo Persico sono innumerevoli, per conoscerli ti interesserà questo contenuto.

ARTICOLO PRECEDENTECOME INVESTIRE IN NFT: LA GUIDA COMPLETA
ARTICOLO SUCCESSIVOCOME GUADAGNARE COL CROWDFUNDING: LA GUIDA PRATICA