Home Interviste LA SPIEGAZIONE DI NATAN ANEDDA: DA GIARDINIERE A VIDEOMAKER DIGITALE PROFESSIONISTA

LA SPIEGAZIONE DI NATAN ANEDDA: DA GIARDINIERE A VIDEOMAKER DIGITALE PROFESSIONISTA

Natan Anedda ci dà la spiegazione di come da un diploma in agraria si arrivi a seguire le proprie passioni facendole diventare il proprio lavoro online!

Nato e cresciuto nella nota città che da oltre 70 anni ospita il Festival della Canzone Italiana, Natan ha cambiato strada: partito come giardiniere, dopo la maturità agraria, è presto giunto a coronare il suo sogno di diventare un videomaker professionista, sfruttando le innumerevoli aperture offerte dal web.

  1. Ciao Natan, vuoi presentarti ai nostri lettori?

Mi chiamo Natan Anedda, ho 24 anni e sono un videomaker ligure.

  1. Raccontaci di dove sei originario/a e cosa facevi prima di iniziare il tuo lavoro online.

Sono nato e cresciuto a Sanremo, in Liguria. Può sembrare strano, ma prima di fare il videomaker… ero giardiniere, diplomato in agraria!

Beh, in realtà ho iniziato a montare i primi video già a 12 anni, ma è a lungo rimasto solamente un hobby.

  1. Quando e perché hai sentito la necessità di lavorare online?

Tutto è nato dopo essermi stancato di fare un lavoro che non mi piaceva, non mi dava soddisfazione e che ho comunque portato avanti per ben 3 anni! Ho pensato: “Se non mi licenzio, non mi ci metterò mai sul serio in questa cosa”.

Sapevo che il videomaking era la mia passione, semplicemente non capivo come farlo diventare un lavoro, come trovare i clienti.

Vivo ancora con i miei, sono giovane, quindi, ho deciso di buttarmi: mi sono licenziato e ho iniziato la mia lunga ricerca. Tramite il passaparola non usciva molto, specie in una piccola città come quella in cui vivo: ecco perché ho deciso di cercare online!

Internet ti permette di avere una clientela enormemente vasta, di lavorare con persone che vivono anche dall’altra parte del mondo: è stato straordinario riuscire a trovare i primi clienti americani, con cui lavoro tuttora come video editor!

  1. Rivelaci di che cosa ti occupi adesso.

Principalmente mi occupo di video editing, mi capita spesso di fare anche riprese: insomma, amo essere un videomaker a 360 gradi!

  1. Quali vantaggi hai riscontrato cambiando radicalmente la tua vita?

Adesso faccio il lavoro che amo, che mi dà delle vere soddisfazioni, e sento che i miei clienti apprezzano i miei lavori.

I miei prodotti sono sempre frutto della mia passione verso questo lavoro, ed è questo che fa davvero la differenza.

La mia clientela non si imbatte mai nel solito video fatto velocemente, ma in un prodotto completo, dove c’è attenzione al dettaglio ed una perenne ricerca.

Continuo a sforzarmi nel fare sempre di più e a migliorarmi di giorno in giorno:  la cosa straordinaria è che non mi pesa, anzi, mi piace davvero tanto!

  1. Spiegaci cosa, nei momenti di difficoltà, ti ha impedito di gettare la spugna.

Può capitare che qualche cliente ti chieda qualcosa che sembra impossibile all’inizio, un progetto verso il quale ti senti davvero piccolo; tuttavia, quello che mi aiuta è concentrarmi su una piccola parte del progetto ed andare avanti man mano.

Inoltre, riflettere su tutto quello che ho creato fino ad oggi, mi convince a non mollare mai.

  1. Dai TRE consigli a chi vorrebbe intraprendere il tuo stesso cammino nel mondo online!

Il mio primo consiglio è trovare il lavoro che vi piace fare, perché se vi piace farlo, lo farete davvero bene!

Il mio secondo consiglio è cercare quello che può essere portato online del vostro lavoro, e portarlo subito: il pubblico che potete trovare online è assolutamente più florido di quello che avete nella vostra città.

Terzo consiglio: non sottovalutate il potere dei social, pubblicate e pubblicate contenuti sul vostro lavoro, fate vedere quello che sapete fate, cosicché la gente vi etichetti per la vostra professione e sarete i primi che vengono in mente quando si pensa a quel mestiere!

La Spiegazione di:

Natan Anedda

Il sito web: https://natananedda.it

Il portfolio: https://www.vimeo.com/natananedda

e-mail: info@natananedda.it

ARTICOLO PRECEDENTEINVESTIRE IN CRYPTOVALUTE: COME CUSTODIRLE
ARTICOLO SUCCESSIVOL’ECONOMIA DEGLI EMIRATI ARABI CRESCE CON I DEPOSITI BANCARI